NOVITA’ IN CASA NOKIA: LUMIA 800

Arriva il nuovo smartphone della Nokia il Lumia 800.

Del matrimonio tra Nokia e Microsoft sono mesi che se ne parla.

Come sottolineano da Nokia, cambiare completamente le proprie strategie nel giro di otto mesi è un lavoraccio: il Lumia 800 esce per dimostrare che il peggio è alle spalle. Le sue armi sono il design, l’os Microsoft e un ottimo schermo. L’800 a dire il vero riprende nell’estetica quel piccolo capolavoro (da noi inedito) dell’ N9: si tratta di un blocco unico di policarbonato con un vetro in Gorilla Glass ben incastonato sul frontale.

Bello da vedere e speciale da toccare: gli spigoli laterali del Lumia 800 sono arrotondati e le dimensioni sono pensate per poter compiere tutte le operazioni con una mano sola.

Il vetro è incurvato e contribuisce a far scivolare le dita lungo il telefono con facilità e precisione. Nokia chiama il display clearblack: si tratta di un Amoled da 3,7” con risoluzione 800×480 pixel che si sposa a meraviglia con l’interfaccia di Windows Phone 7. I neri impenetrabili e i contrasti marcati dell’ultimo Nokia migliorano l’esperienza della Metro UI e la brillantezza dei colori del Lumia è tra le migliori sulla piazza. L’unico appunto riguardo allo schermo è nell’utilizzo del sistema pentileper la disposizione dei pixel, che crea qualche problema nella lettura dei caratteri più piccoli (come le pagine web non zoomate).

Ma è un problema marginale, che il sistema operativo Windows Phone contribuisce a minimizzare con il suo approccio tipografico all’interfaccia utente, grazie ai caratteri voluminosi e la fluidità estrema nelle operazioni. Nokia (per il momento) non ha potuto mettere troppo le mani su Mango, ma ci ha comunque preinstallato in esclusiva il navigatore Nokia Drive (si aggancia bene e in fretta, ma richiede la connessione cellulare per il calcolo del percorso) e l’hub musicale Nokia Music (ascolti musica in streaming gratuitamente, la compri in mp3 drm free e hai informazioni sui concerti nella tua zona – tutto semplice e immediato).

Tutto il resto è di ottimo livello, anche se lo troviamo già su altri telefoni WP7, come la fotocamera da 8 megapixel (qui però abbiamo le ottiche Carl Zeiss) o il processore (single core da 1,4 Ghz).

Può venire da chiedersi: perché buttarsi sul Lumia 800? Se siete smanettoni incalliti, o più semplicemente abituati alla flessibilità di iOs e Android, potreste avere dei problemi: WP ha ancora difetti di gioventù e le caratteristiche hardware del Lumia non sono da pole position. Ma se vi trovate bene con Windows Phone e non cercate uno smartphone da gara, avete trovato forse il miglior punto d’incontro tra stile, semplicità e potenza. In altre parole, forse il meglio per Nokia deve ancora venire, ma il Lumia 800 è un eccellente punto d’inizio.

recensione tratta da http://gadget.wired.it/reviews/cellulari/2011/11/17/nokia-lumia-800-windows-phone.html?utm_source=twitter&utm_medium=marketing&utm_content=cellulari

NOVITA’ IN CASA NOKIA: LUMIA 800ultima modifica: 2011-11-19T06:14:00+00:00da pippomelchiorre
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento